#GLORIEINFESTA #24settembre2015 #occupArti #LACAMERACCIA

#GLORIEINFESTA2015-flyer                                     #GLORIEINFESTA #24SETTEMBRE2015 #LACAMERACCIA

L’associazione occupArti nasce con l’intento di portare arte, musica e spettacolo dove arte non c’è. Occupando luoghi abbandonati o non adibiti ad essa. Perché l’arte non la si deve ricercare unicamente nei musei, l’arte si deve insinuare in ogni spazio, lei non è statica, è viva, si muove e ci circonda, dobbiamo solo imparare a percepirla. Anche se appena nata, occupArti si è già inserita nel circuito culturale romagnolo con progetti partecipativi e festival che valorizzano il territorio come, ad esempio, la Festa Medievale alla Rocca Brancaleone del 27 settembre 2015, il Festival Vegan Ravenna a Lido di Dante il 3 e 4 ottobre 2015, il Festival delle Culture a giugno 2016 presso la Darsena di Ravenna ed è promotrice di progetti innovativi come il RomagnaLab, che promuovono il patrimonio artistico e culturale della Romagna. Inoltre occupArti organizza “eventi lampo” – world art café – performance artistiche come #GLORIEINFESTA. L’associazione comprende diverse figure, ognuna delle quali porta avanti la propria attività artistica. Quella di creare un’associazione è un’idea scaturita dalla volontà di ognuno degli associati di “contribuire alla causa in modo etico e responsabile”.Il collante è il presidente Fabrizio Fanto Fantini che con le sue “visioninvideo” ha dato vita ad un sogno: far entrare lo spettatore all’interno di un’opera artistica. Non dimenticheremo facilmente la videoinstallazione “l’evoluzione entropica” proiettata in loop nella mostra personale del 2011 dell’artista Maurizio Palma “IL SOGNO DI ICARO” presso i Magazzini del Sale di Cervia: per la sua bellezza ed originalità ha partecipato fuori concorso alla Biennale di Venezia. Forse tutto è partito proprio da quella stra-ordinaria opera di arte visiva – l’arte viva in piena creazione – un sottofondo musicale creato da Gialuca Forlivesi e Massimo Santarelli che con il nome di hearVision da anni compongono colonne musicali e audio-performance, anch’essi parte integrante di occupArti. La musica creata per il l’opera visiva “L’evoluzione entropica”, meglio di qualsiasi spiegazione apriva una danza tribale tra l’opera ed il suo esecutore. Mentre le parole che spiegavano il suo intento, composte da Agnese Angelini scorrevano sullo sfondo e armonizzavano l’esecuzione. Ecco come i primi elementi si sono conosciuti e hanno iniziato a collaborare. Nel 2014 parte parallelamente il progetto #COSMETURA: un gruppo musicale electro-pop che aspira all’unione di musica, arte e video, al quale dobbiamo l’essenziale contributo della voce solista AleBlu.

Siamo un gruppo di persone convinte che l’arte in tutte le sue forme sia essenziale per capire, percepire, scoprire un mondo che se “osservato” attentamente è un meraviglioso insieme di musica e colori che va salva-guardato.

IL CIRCO DEGLI ARTISTI:

Gabriela Madalina Ionescu EMMEGIeditore -[presentazione del progetto Littering con il Comune di Ravenna del libro “I MIEI TOPI PREFERITI”

DJTINO – disk jokey selezione-electro-funk-dub-crossover

MAGODJ – disk jokey selezione disco rock anni ’70

Agnese Angelini + hearVision – video-performance “Modì”

hearVision – video scenografie

Half Irish OrchestraMusica irlandese e popolare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...