#3DECOFILO

 

Schermata 2016-06-06 alle 15.23.05

“amiAMO LA STAMPA 3D – la filiAMO CON LA 3DECOFILO”

Una delle variabili più importanti che influiscono sulla qualità dell’oggetto 3D da stampare è la qualità del materiale utilizzato. L’idea della 3DECOFILO nasce con l’obiettivo di superare tutti i test tecnici di settore della stampa 3D con i risultati migliori nella produzione di un filamento termoplastico biodegradabile. Una startup che nasce con l’obiettivo di produrre per la prima volta in Romagna filamenti ecologici ed ecosostenibili ottenuti da fibre naturali come la canapa o la barbabietola da zucchero. Ricercare un prodotto 100% naturale per produrre con la stampante 3D oggetti al 100% naturali. Ricercare per scoprire le proprietà magiche dell’”ORO VERDE” del nostro millennio: la canapa.

PLA (Acido Polilattico): ecosostenibile ed ecologico.

Il PLA viene prodotto partendo da amido e canna da zucchero ed                    è biodegradabile. Le sue caratteristiche principali sono la disponibilità di un’ampia gamma di colori, la resistenza degli oggetti risultanti e i minori problemi nel processo di stampa. L’ABS (acrilonitrile-butadiene-stirene) è un polimero termoplastico derivato dal petrolio utilizzato per produrre oggetti leggeri e resistenti come ad esempio i mattoncini LEGO e la maggior parte dei filamenti per la stampante 3D in commercio. La differenza principale tra il filamento PLA e il filamento in ABS è che l’ABS è prodotto da combustibili fossili e il PLA deriva da risorse biologiche, che rendono il PLA plastica biodegradabile. Le differenze principali tra questi due materiali nel mondo della stampa 3D sono le seguenti:

PLA è un liquido rigido e ABS è un liquido cristallizzato, il che significa che quando viene riscaldato l’ABS transita lentamente da solido a liquido e il PLA transita direttamente da solido a liquido. L’ABS è più flessibile mentre il PLA è più rigido. Il PLA è più lucido dell’ ABS.

MISSION

Noi della 3DECOFILO crediamo nella tecnologia che ci ha cambiato lo stile di vita: la stampante 3D DELTA WASP. Siamo molto appassionati ed entusiasti della stampa 3D e le opportunità che presenta questa tecnologia. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri appassionati colleghi della comunità della stampa 3D i migliori filamenti in PLA ecologici   e ecosostenibili ottenuti dalla fibra naturale al 100% come la canapa.

Vogliamo che la stampa 3D sia accessibile

e disponibile per tutti in modo ecologico e sostenibile.

Come si evince dal nome della startup noi vogliamo produrre i migliori filamenti per la 3D DELTA WASP oggi in commercio perché ecosostenibili ed ecocompatibili. Come? Investendo nella ricerca di nuovi materiali per la produzione di un filamento termoplastico ecologico proveniente dai campi della nostra terra e al fine di consentire di creare oggetti da disegni con la propria stampante 3D DELTA WASP.

Crediamo che ognuno di noi abbia un designer/creativo al proprio interno. Noi vogliamo diventare l’ingrediente base di ogni vostra costruzione ecologica!

La tecnica di stampa 3D, inizialmente utilizzata solo per essere disponibile in alcuni settori industriali, ha ora trovato la sua strada per i consumatori tramite stampante 3D DELTA WASP. La stampante 3D DELTA WASP permette alle persone di creare tutto quello che si può immaginare. Il risultato della propria creazione è fortemente affidabile in proporzione al materiale utilizzato. Ecco perché 3DECOFILO vuole offrire solo i filamenti di qualità MADE IN ITALY in modo che i clienti WASP possano ottenere i migliori risultati di stampa 3D per le loro creazioni.

3DECOFILO funziona solo con i produttori che condividono questa stessa visione in merito alla qualità dei filamenti per le stampanti 3D DELTA WASP. Ciò consente di produrre i filamenti con i più elevati standard di produzione, garantendo un livello estremamente alto di qualità per quanto riguarda i colori, tolleranze e qualità di stampa dei filamenti 3DECOFILO .

 IL MATERIALE

3DECOFILO produce esclusivamente i migliori filamenti per la stampa 3D ECO-COMPATIBILI di qualità a disposizione dei clienti sensibili all’ecologia. Qualità, la coerenza e l’innovazione sono i pilastri della nostra futura attività. Offriremo esclusivamente materiali ai nostri clienti una volta che sono stati testati a fondo per soddisfare i rigorosi standard di qualità della WASPproject.

I FILAMENTI PER LE STAMPANTI 3D IN COMMERCIO

3DECOFILO produrrà filamenti ecologici con le più recenti tecnologie disponibili, garantendo tolleranze molto strette rispetto al diametro della filamento e rotondità.

  • Filamenti PLA – Al momento sul mercato esistono due tipi di PLA: PLA Premium e il EasyFil PLA. Sia il PLA Premium, così come la EasyFil PLA sono disponibili in 1,75 millimetri e 3 millimetri di diametro e sono perfettamente adattati per tutte le stampanti desktop basate su tecnologia 3D FFF/FDM. La differenza principale tra la PLA EasyFil e la serie Premium PLA sono i colori in cui il filamento è disponibile e la sua trasparenza. Il colore del Premium PLA è in generale leggermente trasparente, mentre l’EasyFil PLA è generalmente opaca. Un’altra differenza tra il PLA Premium e l’EasyFi PLA è il diametro del filamento di estrusione.
  • Taulman t-glase – Taulman t-glase è un filamento stampante 3D ad alta resistenza appositamente progettato per gli utenti che stampano per lo più con PLA o inferiore del desktop temperatura stampanti 3D.
  • EasyWOOD –  EasyWOOD è un nuovo filamento di legno. Al momento è disponibile come EasyWOOD Coconut – marrone scuro. EasyWOOD di cocco è un rivoluzionario filamento per la stampante 3D. EasyWOOD sia al tatto e all’olfatto sa di vero legno. EasyWOOD di cocco è una miscela unica di 40% di particelle di cocco macinato, in combinazione con i polimeri di legame facile da stampare modificati e collaudate utilizzate per i filamenti EasyFil. Questo straordinario connubio ha portato ad un high-end filamento “facile da stampare” di legno duro tropicale.
  • LAYWOO-D3 (filamento Wood)–  Con LAYWOO-D3 si è in grado di stampare gli oggetti all’apparenza e con il profumo di legno. Il filamento LAYWOO-D3 è una miscela di legno riciclato 40% con un polimero legante. Questo legno composito/polimero permette al filamento di stampare come filamenti termoplastici – come ABS e PLA – ma assegna all’oggetto le sembianze del legno.
  • LAYBRICK (Arenaria filamento) – Con LAYBRICK è possibile stampare gli oggetti che assomigliano all’arenaria. LAYBRICK è una miscela di gesso lavorato e innocui co-poliesteri. Il risultato della combinazione di questa miscela unica è un filamento che dopo esser stato stampato appare come la sabbia, il che rende questo filamento stampante 3D estremamente adatto per i modelli di architettura e paesaggi.
  • PET (polietilene tereftalato) – PET nel suo stato originale è un materiale trasparente incolore e cristallino. PET è un filamento piuttosto rigido, forte e resistente agli urti.  Queste caratteristiche rendono il materiale particolarmente adatto per prodotti leggeri.
  • Thermochrome PLA – Thermochrome PLA è un filamento termoplastico modificato PLA dal caratteristico colore cangiante e unico in quanto  il materiale è ottenuto sopra ai 29° C. Quando la temperatura del materiale è inferiore a 29°C risulterà opaco. Quando la temperatura sopra 29°C,  il materiale si trasforma in trasparente.
  • BendLay – BendLay è un filamento resistente, traslucido e tuttavia un filamento flessibile. La trasparenza di BendLay viene descritta come “plexiglass-like”: BendLay lascerà passare il 91% della luce visibile attraverso la sua fibra. BendLay è un filamento chiaro come policarbonato.  Questa caratteristica unica rende BendLay estremamente adatto per la stampa di oggetti di trasmissione della luce.
  • POROLAY – POROLAY è il nome di una nuova serie di filamenti stampante 3D. Questa nuova linea rivoluzionaria è “schiumosa”, filamenti felty con una struttura porosa. Con questo filamento è possibile costruire oggetti flessibili e porosi. La composizione dei filamenti POROLAY costituiti da due materiali diversi; un componente funzionale, per esempio un elastomero (cioè un gommoso) ed un componente solubile (ad esempio PVA, resine zucchero, sale o solubili). I filamenti POROLAY sono appositamente progettati per uso sperimentale da utenti esperti.
  • HIPS (High Impact polistirolo) – Filamento di polistirolo che presenta caratteristiche di stampa 3D molto simili a ABS termoplastica, un filamento vantaggioso in termini di resistenza agli urti e di rigidità.HIPS ha una caratteristica unica che si dissolve completamente in limonene, rendendo HIPS filamento particolarmente adatto come materiale di supporto per la stampa di strutture complesse ABS.
  • smartABS / ABSpro – smartABS / ABSpro è un filamento duro e resistente come un normale ABS, ma ha il 30% inferiore rispetto al normale ABS ordito, a seguito della quale si può ottenere un eccellente adesione interstrato. Questa caratteristica unica rende smartABS ideali per la stampa di oggetti di grandi dimensioni.

Tutti i filamenti saranno disponibili in 1,75 millimetri e 3 millimetri di diametro e presentano caratteristiche univoche.

LO STANDARD DI QUALITA’

La 3DECOFILO fornirà i migliori filamenti di qualità ecocompatibile disponibili sul mercato italiano e fornirà un eccellente servizio di assistenza ai clienti. Accanto a questo saremo continuamente alla ricerca di nuovi e più innovativi filamenti disponibili per la stampa 3D DELTA WASP.

È per questo che si concentrerà la ricerca nella produzione di un filamento unico ed esclusivo: un filamento termoplastico ottenuto dalla CANAPA, un elemento molto “caro” a noi Romagnoli che potrebbe risultare un “ingrediente” ideale per la produzione di un filamento eco-compatibile ed ecologico a costi estremamente contenuti.

SVILUPPO SOSTENIBILE

Nel mondo di oggi siamo diventati più consapevoli del fatto che abbiamo bisogno di trovare un equilibrio tra il nostro benessere economico e l’impatto ambientale che genere il nostro benessere. La crescita economica e quella della popolazione mondiale hanno messo pressione sull’ambiente per consumo eccessivo di risorse naturali. Ci deve essere un equilibrio produttivo tra il nostro consumo di risorse naturali e la crescita economica della popolazione. Lo sviluppo sostenibile è il modo per trovare questo equilibrio. Il principio della sostenibilità è che tutti gli elementi di cui abbiamo bisogno per la nostra esistenza e il benessere sono determinati direttamente dal nostro ambiente naturale.

Quindi abbiamo bisogno di essere in armonia con l’ambiente, al fine di garantire il benessere delle generazioni presenti e future. La nostra startup è la prima in Emilia-Romagna a sviluppare un filamento per la stampante 3D completamente ecosostenibile ottenuto da fibre dell’ORO VERDE già coltivato nelle nostre terre di Romagna.

STAMPANTI 3D E SOSTENIBILITA’

Noi di 3DECOFILO siamo davvero convinti che la stampante 3D DELTA WASP potrà avere un importante contributo nella creazione di una società più sostenibile.

Meno rifiuti

Facendo uso di Fused Filament Fabrication (FFF), le stampanti 3D DELTA WASP estrudere il filamento layer-by-layer sul letto della stampante, fuso insieme per costruire un oggetto. In questo modo si possono costruire oggetti funzionali dal nulla e con l’aggiunta di strati successivi gli uni sugli altri, il che significa che non c’è spreco di filamento durante la creazione di un oggetto, a differenza di metodi di fabbricazione di massa più tradizionali in cui gli oggetti sono intagliati o stampati un pezzo più grande di materiale.

Meno emissioni di anidride carbonica (CO 2) stampanti 3D DELTA WASP prendono il loro ingresso dal computer aided progettazione file digitali (CAD), che possono essere trasferiti elettronicamente in qualsiasi posizione nel mondo. Questo rende possibile per gli oggetti da stampare esattamente dove sono necessari. Ciò potrebbe potenzialmente ridurre l’emissione di anidride carbonica in modo significativo dato che i prodotti realizzati non andrebbero spediti in tutto il mondo dalla fabbrica in cui sono prodotti a distributori, grossisti, negozi locali e, infine, per l’utente finale.

Una macchina per tutte le tue creazioni.

Una stampante 3D DELTA WASP può rendere quasi tutto all’interno delle dimensioni della stampante. E’ sufficiente una sola stampante per realizzare creazioni diverse invece di creare macchine specializzate per ogni oggetto che si desidera realizzare.

Riparazione e Upcycling

3D DELTA WASP rende possibile la riparazione dei propri utensili stampando una piccola parte del recipiente che non è immediatamente disponibile presso il produttore. Ciò consente di aumentare la durata di un utensile che avrebbe potuto essere altrimenti gettato via. Pensate a parti di utensili quali: il coperchio della batteria del telecomando, la vostra copertura del cellulare, un tasto della lavastoviglie, il manico della vostra lavatrice, il cardine del vostro guardaroba, il coperchio della cassa di elettrico, il portacenere della vostra auto, il tappo di chiusura perso del vostro materasso ad aria, ecc …

Un’altra opportunità sostenibile che nasce con la stampa del 3D DELTA WASP è upcycling. Pensate alla stampa di articoli che possono aggiungere nuove funzionalità agli oggetti esistenti e che l’allungamento della vita di quegli oggetti (in particolare per gli oggetti che sono stati in procinto di buttare via).

3D Printing Filamenti & Sostenibilità

Indipendentemente dei filamenti utilizzati per la stampante 3D chiunque possiede una stampante 3D può contribuire allo sviluppo sostenibile, ovvero allo sviluppo economico compatibile con la salvaguardia dell’ambiente e dei beni liberi per le generazioni future. Tuttavia, la scelta del filamento può consentire di contribuire ad un miglioramento della qualità della vita, senza eccedere la capacità di carico degli ecosistemi di supporto, dai quali tutti noi dipendiamo. I due termoplastici più comuni utilizzati per la stampa 3D al giorno d’oggi sono ABS e PLA. ABS (acrilonitrile-butadiene-stirene) è un termoplastico che, come suggerisce il nome, è prodotto dalla polimerizzazione di acrilonitrile, butadiene, e stirene. ABS è prodotta da combustibili fossili, nel senso che non è biodegradabile ed ha un maggiore impatto ambientale rispetto al PLA. PLA (o poli-lattico in pieno) d’altra parte è un termoplastico che viene estrusa dall’amido di piante, come il mais, manioca, canna da zucchero, cereali, o barbabietola da zucchero. Essendo derivata da risorse biologiche questo tipo di materiale termoplastico può essere biodegradabile in condizioni giuste (come un compost heap attiva, con sufficiente presenza di ossigeno) e quindi ha un impatto ambientale molto basso rispetto ai termoplastici derivati da combustibili fossili.

Entrambi i materiali termoplastici hanno la propria specificità rispetto alla forza d’impatto, la densità e temperature di fusione, il che significa che spetta all’utente decidere quale termoplastico si adatta al suo design migliore. In conclusione il PLA ha un minore impatto ambientale e quindi resta l’opzione più sostenibile. Noi crediamo che un filamento termoplastico PLA ottenuto con fibre naturali provenienti dalla nostra terra possa risultare altamente ecosostenibile ed ecologico: la sfida di oggi rimane la ricerca di domani.

E noi amiamo la ricerca.

Oggi i makers fanno economia partendo dalla ricerca degli elementi primari.

Campagna di crowdfunding per la ricerca

L’”oro verde” è una risorsa 100% naturale e rinnovabile. Noi della 3DECOFILO lavoriamo per un futuro diverso, più sostenibile. Da vivere non all’estero, bensì nella nostra Terra di origine: la Romagna. Sviluppare prodotti – come biocarburanti, carta e biomattoni – direttamente dalle coltivazioni dei campi in una regione morfologicamente ideale per la produzione di canapa potrebbe voler dire migliaia di posti di lavoro.

Noi della 3DECOFILO siamo alla ricerca di partner locali per la lanciare una campagna di crowdfunding per finanziare la ricerca e lo sviluppo di filamenti ottenuti dalla fibra della canapa romagnola.

Fabrizio Fantini [project manager]

Federica Giulianini [communication project]